Warning: session_start(): open(/var/cpanel/php/sessions/ea-php54/sess_bcci3rg4qkmbrus2g4ioqj1i31, O_RDWR) failed: Disk quota exceeded (122) in /home/ctseurop/public_html/site/dettaglio-news.php on line 1
29.2 Nuovi Prodotti - Finalmente la nuova vernice da ritocco!

29.2 Nuovi Prodotti - Finalmente la nuova vernice da ritocco!

17/01/12

La creazione della Regal Retouching Varnish è la tappa conclusiva di un lungo percorso iniziato nel 2003 da CTS con l’introduzione sul mercato italiano delle resine Regalrez e Laropal A81. La nostra scelta poggiava su solide basi scientifiche: gli approfonditi studi portati avanti soprattutto da De La Rie [1,2], che avevano accertato la resistenza all’invecchiamento di questi polimeri a basso peso molecolare, resistenza che veniva incrementata con l’aggiunta dello stabilizzatore Tinuvin 292.
Certo non ci eravamo limitati agli studi effettuati negli Stati Uniti, ma procedemmo conducendo numerose prove volte alla verifica della stabilità di questi materiali anche in presenza di radiazioni ultraviolette, dato che in Italia spesso le condizioni di filtraggio degli UV non sono ottimali [3,4].
Il secondo passo nello sviluppo di materiali ad elevata stabilità fu quindi la formulazione di vernici finali - basate sulla resina alifatica Regalrez 1094 - con la nascita nel 2005 della linea Regal Varnish, che metteva a disposizione due versioni, Gloss e Mat, pronte all’uso e applicabili sia a pennello che a spray.
Oggi – dopo una lunga fase di prova – proponiamo il nuovo elemento di questa linea che fa della stabilità il suo punto di forza, utilizzando proprio la resina urea-aldeide Laropal A81: la Regal Retouching Varnish, applicabile sia a pennello che a spruzzo, che origina un film incolore e molto stabile, perfettamente compatibile con i colori a vernice, sia con i classici Maimeri a base di resina mastice, sia gli innovativi Gamblin, anch’essi a base di Laropal A81.
L’essenza di petrolio dearomatizzata con punto di ebollizione 140-160°C è il solvente consigliato per la diluizione, specie per l’applicazione a spruzzo. Effetti di maggiore opacità possono essere ottenuti con solventi a punto di ebollizione più bassi, come la ligroina.
Regal Retouching Varnish può essere applicata anche su dipinti porosi ed assorbenti, che possono comunque essere verniciati preventivamente con una vernice isolante come la Gustav Berger’s O.F. Isolating PVA Spray Varnish.
Regal Retouching Varnish può essere anche utilizzata come finale, dato che unisce ad una eccellente funzione ottica, di saturazione del colore, anche una funzione protettiva nei confronti degli agenti esterni.
Su di essa possono essere stese le vernici finali Regal Varnish Gloss e Mat, come pure tutti gli altri tipi di vernici finali.

Bibliografia
1. de la Rie E.R.; McGlinchey C.W.; "New synthetic resins for picture varnishes” e Leonard M.; "Some observations on the use and appearance of two new synthetic resins for picture varnishes”, in Cleaning, retouching and coatings, Ed. Mills & Smith, Londra (1990).
2. de la Rie E.R., Quillen Lomax S., Palmer M., Maines C.A.; An investigation of the photochemical stability of films of the urea-aldehyde resins Laropal A81 and Laropal A 101; ICOM Committee for Conservation 2002, Vol.II.
3. Borgioli L., Camaiti M.; "Stabilizzazione di polimeri per la verniciatura dei dipinti”, Atti del Convegno "Colore e conservazione”, Thiene (VI), 29-30 Ottobre 2004.
4. Borgioli L., Camaiti M., Rosi L.; "Comportamento all’irraggiamento UV di nuovi formulati polimerici per il restauro”, Atti del Congresso "Lo stato dell’arte 6”, Spoleto, 2-4 Ottobre 2008.
-
-
-