30.3 Nuovo Prodotto - Mowilith: qualcosa è cambiato….

23/04/12

Nel settore della conservazione vorremo che i prodotti durassero per sempre…. Non solo dal punto di vista della loro stabilità! Vorremmo infatti che la loro disponibilità fosse continua, e questo non è realmente possibile in un mercato come quello dei polimeri che si rinnova costantemente, proponendo formulazioni "migliorative”.
Che si tratti di effettivi miglioramenti per le finalità che ci proponiamo, rimane un interrogativo. Ricordiamo a tal proposito la dipartita più dolorosa, quella avvenuta a fine secolo scorso (sono già passati 12 anni!) del Primal AC33.
I Primal sostituti proposti da Rohm & Haas erano infatti stati pensati per il settore delle pitture acriliche, e certo non per il minuscolo settore del restauro, che non fu entusiasta del cambiamento.
Ancora oggi infatti troviamo in relazioni e capitolati il termine "Primal AC33”, segno dell’inestinguibile affetto per il defunto da parte di molte vedove inconsolabili….
E altri esempi (Akeogard AT, Laropal K80,…) potrebbero aiutarci a ricordare che il nostro settore è così povero (ed i consumi così bassi), che i produttori di polimeri non prenderanno mai in alcuna considerazione le nostre esigenze.
Arriviamo così al nuovo cambio di prodotto: dopo l’uscita di scena del Mowilith SDM5, avvenuta un paio d’anni fa, ecco arrivato il tempo della pensione anche per il Mowilith DMC2, che la multinazionale Celanese ha sostituito con il Mowilith DS 5/2.
Nella tabella sottostante riportiamo i dati chimico fisici dei prodotti, incluso il vecchio SDM5, da cui possiamo notare le notevoli somiglianze, e due differenze sostanziali: il nuovo prodotto sarà leggermente più elastico rispetto al DMC2, ed anche meno resistente meccanicamente.
Questo dovrà essere tenuto in conto nel caso si utilizzi il prodotto come adesivo, testando eventualmente altre dispersioni acquose di natura diversa (Acril 33, Peoval 33,…), meno elastiche ma dalla resistenza a trazione superiore.    

                                                                       Mowilith DMC2                        
Mowilith DS 5/2                        Mowilith SDM5
 
                                                                   Vinilacetato, Dibutil Maleato     
  Vinilacetato, Dibutil Maleato       Vinilacetato, estere acrilico
Contenuto di secco (%)                                              55                                            56                                            53
Diametro particelle (µ)                 
                            0,3-2                                       0,3-2                                          0,2
PH della dispersione                                                  4-5                                            4                                             4-5
MFT (°C)                                                                      5                                              3                                              3
Tg (°C)                                                                        13                                            15                                             2
Resistenza a trazione  
(DIN 53371) N/mm2                5,5                                         1,5                                               3                              
Allungamento % a rottura (DIN 53371)                       425                                          560                                          820 
Viscosità (mPas)                                                   5000-12000                                 12000                                     2000-5000 

-
-
-