Warning: session_start(): open(/var/cpanel/php/sessions/ea-php54/sess_teaundeu72t3kl0aelhfeknku0, O_RDWR) failed: Disk quota exceeded (122) in /home/ctseurop/public_html/site/dettaglio-news.php on line 1
31.1 Ci Sono Anch'io - Antitarlo: la parola ai numeri

31.1 Ci Sono Anch'io - Antitarlo: la parola ai numeri

10/07/12

Molti ci chiedono chiarimenti sulle quantità dei principi attivi contenuti nei nostri formulati, e la politica CTS è stata da sempre quella di rendere noti i dati (a meno che questo non sia legato a riservatezza per questioni di licenze, e contemporaneamente sia ininfluente ai fini della valutazione sul funzionamento del prodotto).
Come evidenziato dalla tabella sottostante, che racchiude i marchi più noti, tuttigli antitarlo presenti sul mercato fanno ormai uso di Permetrina 25/75 cis/trans (Cas 52645-53-1, EINECS 258-067-9), molecola molto efficiente e a bassa tossicità per gli esseri umani, attiva non solo su tutti i tipi di tarli, ma anche sulle termiti, gli insetti volanti come le zanzare, gli striscianti come le pulci e le cimici, e su formiche e scarafaggi.

Anche l’insetticida fumogeno più noto, il Copyr-Smoke, contiene questo principio attivo: è però importante ricordare che un fumogeno si diffonde nell’ambiente e uccide gli insetti volanti, ma non ha alcuna capacità di penetrazione all’interno del legno o attraverso altri materiali, anche porosi come i tessuti. Non è quindi tramite il fumogeno che si può interrompere una infestazione in corso, dato che non ha alcun effetto sulle uova e le larve presenti all’interno dei materiali.

Tutti i prodotti devono essere registrati presso il Ministero della Sanità, ovvero possedere un numero di registrazione come Presidio Medico Chirurgico (P.M.C.).
Il costo del prodotto è dovuto chiaramente alla quantità di principio attivo (ossia di quello che vado a depositare nel materiale, dato che il solvente è solo il temporaneo veicolo), ed è questo che si deve valutare al momento di confrontare i preventivi.  

Nome commerciale (Distributore)            P.M.C.        Principi attivi (%)                    Principi attivi totali (%)
             Per-Xil 10 (CTS)                               18496          Permetrina (0,40)                               0,46
                                                                                          Piperonilbutossido (0,06)               
             Permetar (Phase)                             15806          Permetrina (0,38)                               0,38
             Xilores (Antares)                               18709          Permetrina (0,38)                               0,38
             Timpest (Mazzoni)                             18744          Permetrina (0,32)                               0,32
             Xirein (Bresciani)                               18719          Permetrina (0,25-0,30)                    0,25-0,30
             Sinotar (Sinopia)                               18765          Permetrina (0,25-0,30)                     0,25-0,30
             Xilamon (ICI)                                      13816          Permetrina (0,25)                              0,25    


Una volta chiarito questo punto, è doveroso spendere due parole sul piperonilbutossido, prodotto che differenzia il Per-Xil 10 da tutti gli altri antitarlo. Si tratta di un inibitore di alcuni enzimi, che svolge una azione sinergizzante delle permetrine, ossia inibisce la loro degradazione una volta assorbite dagli insetti, che avviene proprio grazie agli enzimi della famiglia del citocromo P450. Di conseguenza ne esalta l’azione, evitando il loro degrado
Inoltre la persistenza delle permetrine è ridotta dall’azione della luce e di elevate temperature, con graduale perdita del loro potere insetticida. La presenza del piperonilbutossido esalta l'attività e la durata dell'efficacia insetticida.
Non solo è ammesso in Agricoltura Biologica (reg.to CE 834/2007), ma è anche specificatamente registrato al Ministero della Salute, per utilizzi specifici. La sua bassa tossicità fa sì che non compaia al punto 3 della scheda di sicurezza.

-
-
-